Manutenzione del gruppo elettrogeno

Chi acquista un gruppo elettrogeno è motivato dalla necessità di operare in zone prive di servizi elettrici, in montagna, al mare, in cantiere o semplicemente per avere energia elettrica nel proprio box auto.

 

Qualunque sia la tua motivazione, l’elemento fondamentale è la sicurezza e affidabilità, proprio quando serve.


Ricordarsi della manutenzione solo quando siamo in emergenza, non è la cosa migliore, dobbiamo programmare una manutenzione periodica in funzione del tempo di utilizzo.

Il primo punto sono i filtri, in modo particolare il filtro dell’aria, specialmente se lo utilizziamo in ambienti polverosi, esempio in cantiere.

 

In base al modello, possiamo trovarci in presenza di una batteria per l’avviamento, deve essere controllata e sostituita come previsto nel manuale di manutenzione.

 

Controllare spesso il livello dell’olio e sostituirlo nei tempi previsti dalla casa costruttrice, consigliamo di tenere a portata di mano un litro di olio per il rabbocco.


Per una buona manutenzione di un modello di elevata potenza, utilizzato per una struttura ospedaliera, alberghiera, ecc. è indispensabile rivolgersi a personale tecnico qualificato.


Vediamo quali ispezioni si rendono necessarie:

 

Ispezione sistema raffreddamento acqua

Ispezione pompa prelubrificazione

Ispezione turbine

Controllo della pressione delle turbine

Controllo sistema di preriscaldo

Controllo alternatore

Ispezione degli accoppiamenti flessibili

Ispezione delle protezioni

Ispezione sistema iniezione combustibile

Ispezione del sistema start/stop

Controllo pressione olio

Controllo temperatura acqua

Controllo livello olio

Controllo trafilamenti

Ispezione cinghie di trascinamento

Ispezione manicotti

Controllo sfiato coppa

Controllo/pulizia filtri aria

Controllo concentrazione antigelo

Controllo scarico separatore acqua/nafta

Rilevazione ore di funzionamento

Interventi programmati:

 

Cambio olio

Cambio filtro olio

Cambio filtri nafta

Cambio filtri aria

Sostituzione elemento inibitore

Sostituzione filtro acqua

Regolazione valvole


Scrivi commento

Commenti: 0

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti

Vuoi ricevere la nostra newsletter e rimanere sempre aggiornato? Iscriviti!